Educhiamo nel Bosco - Astrea Cooperativa Sociale ONLUS
  • Bambini e bambine dai 3 ai 6 anni

PROGETTO CONTINUATIVO ED INTEGRALE DI EDUCAZIONE IN NATURA

-Educhiamo nel Bosco – Prato- è una “scuola nel bosco” per bambini e bambine dai 3 ai 6 anni, sul modello delle forest school nate e sviluppatesi nel nord Europa; un progetto continuativo di educazione in natura basato sulla pedagogia del bosco. La nostra proposta educativa si basa, innanzitutto, sullo stare in natura e sulle idee pedagogiche dell’apprendimento per scoperta.

Le attività si svolgono per la maggior parte del tempo all’aria aperta, adeguatamente equipaggiati, immersi nella natura dei monti della Calvana, con campo base a Canneto, Prato. Un’area naturalistica ancora selvaggia a breve distanza dal centro di Prato e da Vaiano.

L’attività segue il calendario della scuola dell’infanzia, da Settembre a Giugno, dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 14:00, con possibilitá di prolungamento fino alle 16:00. Possibilità di navetta da Prato; possibilità di frequenza concordata (1/2/3 giorni la settimana).

Piccolo gruppo, massimo 15/17 bambini/e con minimo 2 educatrici con formazione specifica in outdoor education: manteniamo un rapporto adulto-bambino molto basso al fine di instaurare delle relazioni solide e di sostenere ogni bambino/a nella sua unicità

ISCRIZIONI SEMPRE APERTE fino al raggiungimento massimo degli iscritti

Organizzazione di centri estivi invernali ed estivi, mattine nel bosco, incontri per famiglie…..e tanto altro!

La pedagogia del bosco nasce negli anni ’50 in Danimarca e si sviluppa con successo in tutto il nord Europa; si tratta di un approccio educativo in cui le occasioni di crescita e apprendimento nascono spontaneamente dalla libera interazione tra ambiente e bambini/e stessi. Nella scuola nel bosco non ci sono banchi, sedie, aule o maestri: la vera maestra è la Natura. Nel rapporto con la natura i bambini infatti sperimentano il fluire del tempo e il passare delle stagioni, mettono in gioco competenze relazionali, cognitive e fisiche, vivono il senso profondo della collaborazione e del reciproco aiuto.

ll ruolo dell’educatore all’interno del progetto è quello dell’osservatore e di “base sicura”, che accompagna i bambini e le bambine nelle loro esperienze, li sostiene ed interviene quando serve mettendo loro a disposizione le informazioni e le esperienze che possiede, senza offrire spiegazioni frontali o proporre attività strutturate. L’attività principale delle nostre giornate è infatti il gioco spontaneo, ovvero quel gioco che emerge da una spinta interiore dei bambini/e ed è da loro iniziato e guidato: sono i bambini/e a prendere l’iniziativa, a decidere gli obiettivi e i modi in cui raggiungerli, a proporre e mettere in pratica strategie di risoluzione dei problemi e a scegliere quando concludere l’attività. Nel gioco libero i/le bambini/e possono quindi sperimentare la responsabilità di sviluppare le proprie idee insieme a un gruppo di pari, esercitando autonomia di valutazione, iniziativa e capacità di collaborazione. Attraverso il gioco spontaneo il/la bambino/a apprende facendo, in un contesto emotivo favorevole, senza imposizione, noia o frustrazione, seguendo i propri interessi e sviluppando in maniera efficace tutte le competenze sociali, emotive, fisiche e cognitive. L’apprendimento è dunque auto-diretto ed avviene per scoperta, apportando numerosi benefici sui bambini/e, per uno sviluppo sano ed equilibrato della persona.

Cosa facciamo nel bosco:

gioco di esplorazione; gioco senso -motorio; gioco simbolico; gioco socio-drammatico; gioco di regole; gioco della lotta; gioco creativo; gioco di comunicazione; gioco profondo; gioco di immaginazione/fantasia; gioco di padronanza.

Altre attività previste: passeggiate; costruzione di rifugi e cambi base; arte con la natura; cucina del fango; accensione fuoco; uso di attrezzi e strumenti; lettura e tanto altro!

Attività

Chiedi informazioni per l’iscrizione all’attività di educazione nel bosco!
“Educhiamo nel Bosco”
Via di Canneto 29, Prato
tel. 3313477130/ 0574075533